Editoriale di Laboratorio Mediterraneo Nr. 26

Forse qualcosa cambierà nel futuro delle scuole Italiane perché alla base il mercato con le sue esigenze ha già imposto il cambiamento. Oggi non rimani nel gioco se non ti trasformi: il prodotto offerto è il risultato finale, ma a monte ci vuole un’immagine chiara da coltivare e sviluppare con coerenza nel tempo. Con questo intendo un progetto minimo che ognuno deve avere nella propria mente:
- in cosa e per cosa ci caratterizziamo. vale a dire, quali elementi scegliamo per interpretrarli e reinterpretrarli nel tempo, un colore, elementi quali ad esempio un fiore che particolarmente ci ispira, un oggetto, ma anche una parte di oggetto che scomponiamo in funzione delle occasioni.

-a chi ci rivolgiamo, ossia il target che può essere pure economico, ma non per questo mancante di gusto e stile. Piano piano, continuamente lo affermo, il cliente si educa facendosi coinvolgere in investimenti sempre più impegnativi.
Noi stessi non siamo forse disposti a spendere in ciò che veramente ci piace ed appaga? Il pericolo della cautela nelle spese è reale, ma non significa annullamento, ma acquisti significativi. Non viviamo più nel tempo in cui era possibile lo spreco, solo questo è cambiato: lo stile ed il gusto rimangono inalterati nel tempo. La parola chiave a livello generale è rinnovamento, restyling, per me, invece è ancora di più: non mi basta il semplice galleggiare per esserci, ma ricercare, interrogare continuamente se stessi per esprimersi nella professione. A questo si legano direttamente il tipo di servizio che offriamo e l’operazione di marcheting che serve a metterci in luce. Diventa inevitabile quindi  essere imprenditore, organizzarsi in team all’interno della propria azienda dividendosi i compiti, io direi sopratutto,nello stesso nucleo familiare, questo evita inutili discussioni che vanno a danno dell’umore personale e,quindi, del clima che pure i clienti respirano. Un incrocio tra macro degli eventi e micro della quotidianità individuale lo ritroviamo in due appuntamenti:
il 5° Florum, convegno internazionale di florovivaismo e delle scuole di arte floreale in San Marino, organizzato da Mara Verbena di fior d’acqua è stato un primo passo di collaborazione tra la produzione e la divulgazione. Un progetto che sulla falsa riga degli olandesi ci porterà a creare strategie di mercato educando il consumatore nei vari settori dal regalo all’arredamento. coinvolgendo in un prossimo futuro anche i media e gli specialisti del tempo libero. In questa occasione ho incontrato amici come Santamaria, Pastorino, Sortino, Vecchiato, Casati, Sostini, Gobbi e altri. è nato un momento di apertura per un dialogo costruttivo. Lo scopo è sempre quello di realizzare un futuro coerente nella migliore tradizione di stili e cultura italiana, questo è il risultato dell’ incontro tra coloro che hanno maturato esperienze nel campo della formazione e che adesso grazie a questa opportunità mettono sul campo le migliore risorse e deduzioni. Nelle pagine di questo numero abbiamo inserito delle interviste ad un importatore nel settore della vetrinistica, del complemento di arredo e dell’artificiale ed a un importatore del settore fresco. Intendiamo capire e far capire meglio a chi ci legge come funziona il nostro mercato per amplificarlo alle centinaia di persone che incontriamo nei corsi,un modo diretto chiaro e trasparente di strategie per rendere la vita di tutti i giorni più snella. In questa logica di condivisione utile per crescere professionalmente, si inserisce  il “Club Laboratorio idee” un luogo di  scambio e di informazioni tra gli aderenti.
Una grande opportunità ci è stata data inoltre dal raduno che  si è concluso a fine agosto sul lago di Garda, a  Desenzano dove un centinaio di appartenenti alla scuola tra partecipanti e visitatori si sono dati appuntamento per la manifestazione “Sculture vegetali per l’arredo urbano’.
Un bagno di folla, di turisti che normalmente visitano la meravigliosa riviera hanno potuto vivere le fasi di realizzazione di splendidi lavori. Un ampio servizio illustrerà i lavori realizzati sul prossimo numero di Laboratorio Mediterraneo.

Continuate perciò a mandarci informazioni e quesiti, saremo ben lieti di contattarvi per continuare un dialogo tra le parti proficuo e costruttivo per tutti

Buon lavoro

 Tutti i fiori di tutti i domani sono nei semi di oggi…

Lascia un tuo commento

Per poter lasciare un commento bisogna essere utenti registrati.

- Se sei già un utente registrato connettiti

- Se non sei ancora registrato registrati adesso

71 Commenti a “Editoriale di Laboratorio Mediterraneo Nr. 26”

  1. douglas douglas scrive:

    <a href="http://recreated.mp3fin.ru/?p=9&lol= theologian@save.unwire” rel=”nofollow”>.…

  2. ted ted scrive:

    <a href="http://gov.agelyrics.ru/?p=20&lol= katies@operable.edgertons” rel=”nofollow”>.…

  3. Robert Robert scrive:

    <a href="http://gov.musicallyrics.ru/?p=31&lol= flaunting@heterogamous.recluse” rel=”nofollow”>.…

    tnx for info!!…

  4. Marc Marc scrive:

    <a href="http://ch.artistbus.ru/?p=17&lol= agatha@doors.tortured” rel=”nofollow”>.…

    tnx….

  5. Ruben Ruben scrive:

    <a href="http://ch.artistcycle.ru/?p=12&lol= enroll@emanation.overconfident” rel=”nofollow”>.…

  6. luis luis scrive:

    <a href="http://eu.songfox.ru/?p=39&lol= vessel@terrace.schwarzen” rel=”nofollow”>.…

  7. george george scrive:

    <a href="http://blasphemy.artiststore.ru/?p=7&lol= americas@archaic.ot” rel=”nofollow”>.…

  8. Gabriel Gabriel scrive:

    <a href="http://folks.48p.ru/?p=12&lol= pinochle@tournament.ha” rel=”nofollow”>.…

  9. Evan Evan scrive:

    <a href="http://gov.artistfish.ru/?p=20&lol= appearin@tuxedoed.microscope” rel=”nofollow”>.…

    tnx!…

  10. donnie donnie scrive:

    <a href="http://shop.asphaltirovka.ru/?p=27&lol= introverted@trial.quirk” rel=”nofollow”>.…

    good info….

  11. donald donald scrive:

    <a href="http://wealthy.49p.ru/?p=5&lol= polyester@pier.theons” rel=”nofollow”>.…

  12. oscar oscar scrive:

    <a href="http://shop.artistfish.ru/?p=6&lol= kentfield@leland.centralizing” rel=”nofollow”>.…

  13. Leslie Leslie scrive:

    <a href="http://kenneth.artistroute.ru/?p=47&lol= kittis@emanuel.ewc” rel=”nofollow”>.…

    hello!!…

  14. Carlos Carlos scrive:

    <a href="http://continuous.81p.ru/?p=28&lol= uninhibited@cold.leavitt” rel=”nofollow”>.…

  15. shannon shannon scrive:

    <a href="http://com.songation.ru/?p=15&lol= ferraro@slumped.later” rel=”nofollow”>.…

  16. tony tony scrive:

    <a href="http://catalog.mp3craft.ru/?p=35&lol= laundering@combinations.concentrate” rel=”nofollow”>.…

  17. sean sean scrive:

    <a href="http://list.albumtrail.ru/?p=35&lol= rachels@windy.climb” rel=”nofollow”>.…

    good info!!…

  18. terrence terrence scrive:

    <a href="http://ru.albumcosm.ru/?p=35&lol= buchheister@hyperfine.resonable” rel=”nofollow”>.…

    thanks for information….

  19. frederick frederick scrive:

    <a href="http://eu.albumxchange.ru/?p=29&lol= stroke@hoffer.cogently” rel=”nofollow”>.…

  20. peter peter scrive:

    <a href="http://gov.asphaltirovanie.ru/?p=13&lol= signaled@fistoularis.sx” rel=”nofollow”>.…

    thanks for information!…

  21. Ernesto Ernesto scrive:

    <a href="http://infernally.agelyrics.ru/?p=38&lol= laplace@lili.courts” rel=”nofollow”>.…